Maltrattamenti e lesioni su moglie e figli, condannato a 2 anni e 4 mesi


15 aprile 2021

Ieri, un uomo di 42 anni residente nella provincia di Viterbo, accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni nei confronti della moglie e dei due figli, entrambi minori, è stato condannato alla pena di anni 2 e 4 mesi  di reclusione e al risarcimento dei danni in favore delle persone offese costituitesi parti civili. L’associazione, che gestisce il centro antiviolenza Battiti, si è costituita parte civile nel processo e ha, quindi, ottenuto un risarcimento; somma che sarà impiegata per progetti e iniziative di prevenzione e contrasto alla violenza sulle donne.

Maggiori informazioni